Quando scegliere gli infissi pieghevoli

Tra le tante tipologie di porte esistenti, quelle pieghevoli, note anche come “porte a libro”, sono una delle più caratteristiche e presentano diversi vantaggi. Si tratta di una particolare configurazione di porta che, come suggerisce il nome, può ripiegarsi su sé stessa assumendo l’inconfondibile forma di un libro.

Scopriamo tutti i dettagli in questo articolo.

Le caratteristiche degli infissi pieghevoli

La principale caratteristica degli infissi pieghevoli è quella di essere una soluzione salva spazio, e quindi ideali in tutti quegli ambienti non molto grandi e che hanno la necessità di ottimizzare ogni area quanto più possibile.

A differenza delle porte scorrevoli, che necessitano di un controtelaio interno alla parete, quelle pieghevoli funzionano per mezzo di un normale telaio diviso però in due ante uguali, o anche asimmetriche. Queste ante scorrono lungo un binario collocato nella parte alta del telaio, e sono dotate di cerniere a scomparsa regolabili.

I pro e contro degli infissi pieghevoli

Le porte pieghevoli sono indubbiamente una soluzione perfetta quando si tratta di ottimizzare spazi ridotti e donare una nota di originalità a un ambiente. Riassumiamo tutti i vantaggi di questa soluzione:

  • ingombro ridotto pari a circa la metà di quello di una tradizionale porta a battente;
  • caratterizzano lo stile dell’ambiente;
  • sono una soluzione versatile e sono ideali per chiudere o nascondere nicchie e piccoli spazi da ridestinare a diversi scopi;
  • possono essere utilizzate anche su superfici rialzate;
  • si integrano perfettamente al design e allo stile di tutte le altre porte;
  • possono essere complanari al coprifilo.

Tra i contro degli infissi pieghevoli possiamo ricomprendere la manutenzione che richiede un’attenzione particolare per via dei meccanismi di apertura e chiusura. E per lo stesso motivo, una movimentazione meno intuitiva e un po’ più laboriosa. Inoltre, pur essendo una soluzione salva spazio, le porte pieghevoli possono talvolta risultare troppo strette al passaggio per via dell’ingombro delle ante ripiegate su sé stesse quando aperte.

Cosa c’è da sapere

Nella scelta dei tuoi nuovi infissi sono diversi gli elementi da prendere in considerazione: la vista, l’accesso, le prestazioni termiche, i costi di installazione, lo spazio a disposizione e la posa in opera. Simili valutazioni richiedono una profonda conoscenza dei materiali e dei prodotti scelti, per questo motivo noi di Verona Finestre possiamo offrirti tutto il supporto necessario in queste scelte.

Porte scorrevoli, a battente o pieghevoli? Contattaci per ottenere tutte le informazioni che desideri su questi prodotti, e individuare quello più adatto alle tue esigenze.