Come scegliere gli infissi e i serramenti da esterno

La casa è il luogo per eccellenza di protezione e rifugio, ma non sempre ci si sente totalmente sicuri, specialmente di notte o quando la si lascia vuota (non abitata) per qualche ora o giorno.

La maggior parte delle persone dotano quindi la loro casa con impianti di sicurezza, ma oltre a ciò anche i serramenti svolgono un ruolo fondamentale nella tutela di essa. Verona Finestre dispone di un kit specifico per rendere il serramento più difficile da forzare, lavorando sul rendere meno agevole il tentativo di scasso dall’esterno.

I serramenti esterni

Gli infissi esterni, più correttamente detti serramenti, sono composti da:

  • un telaio, ossia una parte fissa ancorata alla muratura;
  • una o più ante, ossia una parte mobile e, quindi, apribile;
  • tapparelle, persiane o scuri, per schermare o modulare la luce naturale.

Per garantire adeguate condizioni di sicurezza e comfort, un buon infisso esterno deve soddisfare precisi requisiti tecnici; di seguito i principali aspetti da prendere in considerazione prima di effettuare l’acquisto:

  • efficienza energetica;
  • isolamento acustico;
  • tipo di vetro;
  • livello di illuminazione;
  • sistemi di apertura;

In particolare, tra gli infissi esterni si possono infine distinguere:

  • finestre, per illuminare, aerare i locali e consentire alle persone di mettersi in comunicazione visiva con l’esterno;
  • portefinestre, hanno lo stesso ruolo delle finestre ma, in più, consentono il transito delle persone tra interno ed esterno, e servono quindi per collegare l’abitazione con balconi, terrazzi, giardini e cortili;
  • luci fisse, infissi che consentono l’illuminazione naturale degli ambienti e la visione verso l’esterno ma non possono essere aperti.

Qual è il materiale migliore per serramenti esterni?

Gli infissi esterni si possono differenziare principalmente in base alle caratteristiche tecniche, al materiale utilizzato, al vetro scelto e al tipo di apertura. Avere tutte queste informazioni è fondamentale per poter scegliere il prodotto giusto. Ma scegliere gli infissi esterni è più complicato che scegliere quelli interni in quanto si dovranno tenere in considerazione eventuali vincoli e\o divieti legati alla tipologia dell’immobile (ad es. villetta singola o condominio), al clima (ad es. mare o montagna) e al contesto (ad es. edificio storico).

Le soluzioni di Verona Finestre

Tutte le finestre di Verona Finestre sono dotate di ferramenta con chiusura perimetrale sui quattro lati e con due punti antieffrazione (alto e basso). I vetri standard che vengono installati sui serramenti sono vetri di sicurezza stratificati con pellicola interna. In caso di rottura, questo evita che cada l’intera lastra e tende a mantenere tutti i frammenti attaccati.

Le soluzioni proposte da Verona Finestre sono tutte caratterizzate da:

  • profili minimali e sottili per poter sparire e dare risalto alla luce;
  • un’ampia gamma di finiture di rivestimento, dalle tinte legno a colori più particolari;
  • un sistema di saldatura invisibile che elimina quasi del tutto l’inestetismo della saldatura sull’angolo.

La gamma di finestre include i modelli: Diamante (ad alto isolamento termico e acustico con vetri fino a 48 mm), Zendow (ad alto isolamento termico e acustico con vetri fino a 48 mm), Zw Perla (ad alto isolamento termico e acustico con vetri fino a 48 mm), Linear 76 (ad alto isolamento termico e acustico con vetri fino a 48 mm).