Resistenza agli agenti atmosferici: come gli infissi in PVC proteggono la tua casa

Sole, vento, pioggia, smog: ecco gli agenti atmosferici con cui i nostri infissi sono, inevitabilmente, sempre a contatto e che incidono sulle loro prestazioni nel tempo, intaccandone le proprietà strutturali e deteriorandone l’estetica.

È allora di primaria importanza trovare la soluzione più congeniale per la propria abitazione, installando quegli infissi che meglio sopportano le condizioni climatiche dominanti nel luogo in cui è situata. C’è però un’opzione dalla versatilità unica, capace di garantire una resistenza quasi inscalfibile in qualsiasi area geografica: stiamo parlando degli infissi in PVC, in grado di proteggere la tua casa da ogni intemperia.

Le caratteristiche

Al mare, in montagna o tra le trafficate vie cittadine: ovunque gli infissi in PVC vengano messi, questi rispondono presente, offrendo elevate prestazioni a prova di qualsiasi agente atmosferico. Come ciò sia possibile, lo si intuisce facilmente vagliando tutte le caratteristiche di questo materiale:

  1. Impermeabilità. L’acqua e l’umidità sono tra le principali nemiche di ogni infisso (soprattutto di quelli in legno, che patiscono particolarmente queste condizioni atmosferiche). Sul PVC non riescono però ad avere la meglio, perché la sua struttura è impermeabile e non è sensibile a nessun tipo di infiltrazione;
  2. Resistenza al vento. Si tratta della capacità, da parte di un infisso, di resistere alle forti pressioni che il vento, spirando ad elevate velocità, è in grado di provocare: il PVC la possiede in tutto e per tutto, mantenendo inalterate le proprietà tecniche e strutturali;
  3. Anti-corrosività. Nell’aria possono circolare diversi agenti corrosivi: basti pensare allo smog in città e alla salsedine nelle località marine. La struttura termoplastica del PVC riesce a sopportare l’azione aggressiva di tutti questi fattori, riuscendo a preservarsi integra nel tempo;
  4. Tenuta a qualsiasi temperatura. Il PVC resiste a qualsiasi contesto climatico, anche al più estremo. Ciò è dovuto anche alla bassa trasmittanza termica che assicura, dalla quale deriva l’isolamento termico per cui gli infissi in polivinilcloruro sono tanto rinomati.

I fattori di protezione

La quasi inossidabile resistenza degli infissi in PVC può essere implementata ulteriormente attraverso la combinazione con alcuni elementi che possiamo chiamare fattori di protezione, i quali mitigano l’azione degli agenti atmosferici, determinando una durabilità ancora maggiore dell’infisso.

La presenza di tali fattori è decisiva per le finestre in PVC soprattutto per quanto riguarda la protezione dai raggi solari, che, a lungo andare, possono rovinare il materiale, sbiadendolo.  Questo può essere evitato applicando diverse soluzioni:

  • Vetri a controllo solare. Riflettono la luce all’esterno, proteggendo da irraggiamenti eccessivi sia gli ambienti interni della casa che gli infissi;
  • Sistemi oscuranti. Persiane, scuri, frangisole, tapparelle, veneziane e schermature solari di altro tipo: sono tutte soluzioni che permettono di elevare un’autentica barriera protettiva contro i raggi solari (ma non solo: si tratta di sistemi che incidono anche contro gli altri agenti atmosferici) sugli infissi in PVC.

Alcune considerazioni da fare

Per preservare un infisso nel corso degli anni è necessario anche non dimenticare di sottoporlo a specifici trattamenti manutentivi. È vero che uno dei vantaggi del PVC, in virtù delle sue caratteristiche peculiari, è proprio quello di non richiedere grandi sforzi a livello di manutenzione, ma non si può nemmeno escludere del tutto questo processo, perché può capitare che gli agenti atmosferici macchino o facciano sbiadire la superficie dell’infisso.

Come procedere allora? Nulla di più semplice. Basta munirsi di un panno morbido per eliminare la polvere e di un detergente neutro, non abrasivo, per lo sporco più incisivo ed il gioco è fatto: con questa basilare pulizia periodica, la durabilità degli infissi in PVC raggiungerà una soglia ancora maggiore, in barba a qualsiasi agente atmosferico.